Ortles

La cima più alta dell’Alto Adige. Siamo a metà agosto e riusciamo a convincere l’amico Giancarlo a unirsi a noi. Il tempo durante il viaggio a Solda non è dei migliori, piove a dirotto. Arrivati al parcheggio fortunatamente il tempo migliora e in circa 3 ore e mezza arriviamo al rifugio Payer 3029 mt. Al mattino presto iniziamo la nostra salita che inizialmente si svolge su roccette, in alcuni tratti attrezzate con catene, e su creste aeree fino a giungere a circa 3200mt. Qui inizia il ghiacciaio, dopo poco troviamo il bivacco Lombardi e la parte più impegnativa della salita dove la pendenza arriva fino a 40° e i crepacci non mancano. Arrivati a 3600 mt il pendio si fa più dolce e con un lungo percorso a semicerchio arriviamo in vetta in circa 4 ore. Il panorama a 360° ripaga la fatica. Scendiamo per la via di salita dapprima fino al rifugio e poi alla macchina. Durante il rientro non possiamo sicuramente saltare la tappa alla birreria Forst per uno stinco al forno e un piatto di speck.
Carla, Gigi e Giancarlo